Gasparini Vittorio

Immagine: Wikipedia

Vittorio Gasparini (Ambivere, 30 luglio 1913 – Milano, 10 agosto 1944) è stato un partigiano italiano. Cattolico e dirigente industriale, entrò nel fronte clandestino di resistenza e, scoperto, venne fucilato in piazzale Loreto. Fu in seguito insignito della medaglia d’oro al valor militare. Crebbe ad Albino, in provincia di Bergamo, dall’età di sei anni. Diplomatosi all’istituto tecnico […]