Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla

Pasquale Marconi

Pasquale Marconi nacque il 18 febbraio 1898 a Rosano, frazione di Vetto, in provincia di Reggio Emilia, da Emilio e Leonilde Corradini. La famiglia era di modeste condizioni economiche: il padre era contadino e fu costretto a emigrare in Francia a lavorare in una cava di pietre, mentre la madre era venditrice ambulante di cestini di vimini.

Luigi Ferrari

Luigi Ferrari nacque ad Albinea, in provincia di Reggio Emilia, il 19 maggio 1919. Il padre Giuseppe, che era calzolaio, era socialista, secondo lo spirito di Camillo Prampolini, il quale aveva scritto l’articolo Gesù Cristo rivoluzionario e socialista, influenzando l’interpretazione del «socialismo evangelico» nelle campagne emiliane, mentre la madre Annita Bonaccini era credente e praticante.

Aldo Cervi

Aldo Cervi nacque a Campegine, in provincia di Reggio Emilia, il 15 febbraio 1909, da Alcide e Genoeffa Cocconi, quartogenito (dopo una sorella nata morta) di una famiglia che si sarebbe allargata fino a contare sette figli maschi e due femmine. La coppia, che inizialmente abitava in una tipica struttura contadina con altri fratelli del padre, nel 1920 si spostò in un altro podere a Olmo, non molto distante dal precedente ma collocato nel comune di Gattatico, continuando a coltivare la terra a mezzadria.

Aldo Dall'Aglio

Aldo Dall’Aglio nacque a Roncocesi, frazione di Reggio Emilia, il 6 novembre 1919. I genitori, insieme a due suoi zii, conducevano un podere di proprietà, che permetteva alla famiglia una vita non agiata ma dignitosa. Dopo aver frequentato le prime classi delle elementari nelle cosiddette ville attorno al capoluogo, concluse il ciclo a Pieve Modolena, recandosi a scuola in bicicletta.